+39 06 98382722 info@trekkinglife.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
+39 06 98382722 info@trekkinglife.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
Prezzo
da€199
Prenota
Richiedi info
Nome*
Indirizzo email*
La tua richiesta*
* Ho letto e accetto i Termini di condizione ela Privacy Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
The tour is not available yet.

Avanti

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

1699

I pacchetti Trekkinglife

  • Il prezzo è calcolato su gruppi tra 6 e 12 pax
  • Il viaggio viene confermato al raggiungimento del numero minimo
  • E’ possibile partire anche in 2 ma il prezzo potrebbe essere differente da quello mostrato nella proposta
  • Quando la partenza è garantita troverai un’icona sull’offerta

Trekking sui sentieri dell'Abetone

Weekend di 3 giorni con guida, pernottamento e colazione incluse

  • LivelloPathfinder
  • Distanza da percorrere18 KM
  • Dislivello medio+450 mt
  • Durata3 giorni
  • Gruppi6 - 12 Pax
  • SistemazioneB&B

Trekking ad anello sull’Appennino Tosco - Emiliano lungo i sentieri dell'Abetone: dal Monte Libro Aperto al Lago Scaffaiolo

Il nostro trekking sull’Appennino Tosco – Emiliano ha un livello di difficoltà medio, tra il Turistico (T) e l’Escursionistico (E). L’escursione proposta è più impegnativa nella prima parte sul Monte Libro Aperto, con sentieri adatti ad escursionisti abituati alla camminata in montagna, ma nella seconda parte che porta al Lago Scaffaiolo è caratterizzata da un percorso più semplice e con meno difficoltà tecniche. È nell’insieme un percorso impegnativo che richiede conoscenza della montagna e allenamento. Di seguito è riportato un percorso dettagliato dei sentieri di questo itinerario sull’Appennino Tosco – Emiliano, che vivrai in 3 intense giornate.

La quota include

La quota non include

  • Pasti, cene e pranzi sopra non elencati
  • Tutti gli spostamenti da/per i punti di interesse
  • Eventuale tassa di soggiorno

Cosa aspettarsi

I sentieri dell’Abetone sono tra le mete più ambite per gli escursionisti che desiderano prendere fiato dal ritmo frenetico della vita quotidiana in città per immergersi completamente in un ambiente suggestivo di montagna, tra spettacolari cime e ambienti selvaggi. Questo territorio regala panorami unici, e una biodiversità ricchissima che si esprime in ambienti diversificati che spaziano da placide valli a laghi glaciali ammantati di mistero, fino a foreste e brughiere. Un vero paradiso per tutti gli amanti della natura più incontaminata. Il nostro itinerario tra queste bellissime montagne parte da Abetone Cutigliano, un caratteristico borgo medievale che riserva sorprese storiche e gastronomiche, tra tracce del passato e tipiche botteghe di prodotti locali. L’itinerario prosegue con un trekking sul Monte Libro Aperto, tra animali selvatici e splendide vallate ricoperte dalle vivaci sfumature delle fioriture estive. La scalata tra boschi e valli ci sorprenderà con un panorama straordinario sul territorio toscano e l’Emilia Romagna. Nella terza giornata cammineremo verso il Lago Scaffaiolo, che ci accoglierà con le sue acque limpidissime e misteriose. Circondato da storie e leggende, questo meraviglioso lago diverso da tutti gli altri laghi dell’Appennino Toscano, sorprende con il suo aspetto magico e il suo ecosistema unico. Un luogo bellissimo da scoprire, per ritrovare un contatto con la natura più inviolata e dai colori più vivi. Si tratta di un itinerario di media difficoltà, con una prima parte sul Monte Libro Aperto più impegnativa adatta ad escursionisti abituati alla camminata in montagna e a dislivelli più elevati, e una seconda parte sul Lago Scaffaiolo più semplice, con sentieri ben visibili e che non presentano difficoltà tecniche particolari. È nell’insieme uno dei percorsi più impegnativi e che richiede maggiore esperienza tra i nostri trekking sull’Appennino Tosco – Emiliano, con caratteristiche che lo rendono un trekking di livello Escursionistico. Sono richiesti allenamento, buona forma fisica e scarponcini da trekking adeguati a sfondi sconnessi.

Livello percorsi

T/E (semplice-medio)

Impegno fisico

Preparazione al trekking e buona esperienza di montagna

Tipologia camera

  • Alloggio in camera doppia
  • Bagno privato
  • Prima colazione
  • Possibilità di supplemento camera singola

Quali località si raggiungeranno

  • Borgo medievale di Cutigliano Abetone
  • Monte Libro Aperto
  • Lago Scaffaiolo

Cosa è consigliato portare

  • Scarpe da trekking comode
  • Mantellina impermeabile e felpa
  • Zaino
  • Acqua, pranzo al sacco se previsto e qualche snack
  • Per chi non è allenato consigliamo bastoncini da trekking
  • Crema solare e cappellino nelle giornate calde e soleggiate

Foto

Cosa esplorerai

Giorno 1Il borgo medievale di Abetone Cutigliano

Arrivo ad Abetone Cutigliano e sistemazione in albergo. Serata libera per poter scoprire in tutta libertà l’antico centro storico di questo incantevole borgo medievale pienamente immerso nella natura più bella e incontaminata dell’Appennino Tosco – Emiliano. Le caratteristiche botteghe di prodotti tipici aggiungeranno un sapore locale a questa giornata.

Giorno 2Trekking sul Monte Libro Aperto

La seconda giornata sarà dedicata ad un trekking sul Monte libro Aperto, una splendida montagna che deve il suo nome alla forma caratteristica e molto particolare: da valle le sue due cime producono infatti proprio l’impressione di osservare un “libro aperto”. Con i suoi 1938 metri s.l.m il Monte Aperto è una delle vette più alte dell’Appennino Tosco – Emiliano e lungo la salita sorprende con possibili avvistamenti dell’Aquila Reale. È un’escursione ad anello che parte da Abetone con un sentiero ben tracciato nel bosco, tra faggete e abeti bianchi, e prosegue su ampie vallate aperte dove sui pascoli di alta quota regala lo spettacolo di splendide fioriture di orchidee, mirtilli, fiordalisi e gigli, che in estate dipingono il monte di colori e tinte vivaci. Salendo ancora si raggiunge la cresta, che offre un panorama mozzafiato su gran parte della Toscana, dell’Emilia Romagna e della Pianura Padana. Nelle giornate più chiare è possibile ammirare le Alpi e il mare Tirrenico e Adriatico.

Giorno 3Trekking al Lago Scaffaiolo

L’ultima giornata del nostro itinerario ci regalerà un meraviglioso trekking al Lago Scaffaiolo, cristallino specchio d’acqua ad alta quota circondato da uno splendido paesaggio di montagna. Seguiremo un percorso ad anello con partenza dalla Doganaccia verso aperti pascoli di montagna. Il lago è il bacino naturale più alto dell’intera catena appenninica e, a differenza degli altri laghi dell’Appennino Tosco – Emiliano, non ha un’origine glaciale ma deve la sua nascita all’azione dei venti e delle abbondanti nevicate che caratterizzano questa zona. L’origine della sua alimentazione è ancora incerta e misteriosa, ma si suppone che sia alimentato dalle acque piovane. Seppure di piccole dimensioni, questo lago ha un’aurea magica: nei tramonti d’estate gli unici suoni udibili sono quelli della natura e gli aperti pascoli di montagna che lo circondano sono un’esplosione di colori regalati dalle fioriture di mirtillo nero e ginepro. Le sue origini misteriose e i repentini cambiamenti del tempo che caratterizzano il territorio hanno fatto nascere leggende e miti intorno a questo luogo magico. Una di queste vuole che il fondo del lago sia direttamente collegato all’inferno e che i dannati trovino qui dei rarissimi momenti di riposo. Nelle immediate vicinanze del lago troveremo lo storico rifugio in pietra Duca degli Abruzzi, il primo rifugio della storia dell’Appennino, dove potremo pranzare e goderci una sosta di ristoro. Lungo il sentiero che ci porterà al lago sarà possibile avvistare l’Aquila Reale e i numerosi rapaci che popolano la zona.

Mappa

FAQ

8 viaggiatori stanno considerando di prenotare questo tour ora!