+39 06 98382722 info@trekkinglife.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
+39 06 98382722 info@trekkinglife.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
Prezzo
da€199
Prenota
Richiedi info
Nome*
Indirizzo email*
La tua richiesta*
* Ho letto e accetto i Termini di condizione ela Privacy Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
The tour is not available yet.

Avanti

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

1757

I pacchetti Trekkinglife

  • Il prezzo è calcolato su gruppi tra 6 e 12 pax
  • Il viaggio viene confermato al raggiungimento del numero minimo
  • E’ possibile partire anche in 2 ma il prezzo potrebbe essere differente da quello mostrato nella proposta
  • Quando la partenza è garantita troverai un’icona sull’offerta

Trekking ai Tacchi di Ogliastra

Weekend di 3 giorni con pernottamento, guida e colazioni incluse

  • LivelloPathfinder
  • Distanza da percorrere15 KM
  • Dislivello medio+280mt
  • Durata3 giorni
  • Gruppi6 - 12 Pax
  • SistemazioneB&B - Hotel ***

Trekking naturalistico e culturale ai Tacchi di Ogliastra: i nostri sentieri tra le antiche tradizioni della Sardegna in un territorio unico al mondo

Il nostro trekking ai Tacchi di Ogliastra presenta un livello di difficoltà Escursionistico, con sentieri semplici ma con un primo tratto roccioso che prevede un breve segmento di arrampicata (1 metro), e con un dislivello di 263 metri. Questo tour è l’ideale per escursionisti mediamente esperti ,che siano in buone condizioni fisiche e abbiano resistenza alla camminata. Sconsigliato a chi soffre di vertigini. Di seguito è riportato un percorso dettagliato per l’escursione di 3 giorni ai Tacchi di Ogliastra. 

La quota include

La quota non include

  • Pranzi, cene e pasti extra sopra non elencati
  • Tutti gli spostamenti da/per i punti di interesse
  • Eventuale tassa di soggiorno

Cosa aspettarsi

Questo territorio selvaggio, che deve il suo nome alla tipica conformazione degli affioramenti di roccia calcarea dolomitica simili ad un tacco di scarpa, è un habitat unico e spettacolare. Caratterizzato da numerose specie animali e una vegetazione mediterranea che corrobora i sensi con i profumi intensi del ginepro e del rosmarino selvatico, si esprime anche in una sensazionale ricchezza di testimonianze storiche, tradizioni e insediamenti nuragici. Il nostro itinerario tra i sentieri più scenografici della Sardegna parte dal Canyon Sa Tappara, e si snoda tra l’atmosfera fiabesca di boschi secolari e le tradizioni più vive che conservano l’identità del popolo sardo. Visiteremo “Su Barraccu”, ricostruzione di un’antica dimora di pastori, testimonianza di secoli di storia, per poi proseguire verso la Vedetta Punta Seccu, che ci regalerà un panorama a 360° sull’intero entroterra sardo. L’ultimo giorno di trekking si aprirà con una visita al Laboratorio Artigianale Tessile della Cooperativa “Su Marmuri”, espressione delle più antiche tradizioni sarde, dove potremo ammirare tessuti e prodotti di artigianato locale di raffinata qualità. Dopo la visita, proprio da Ulassai, nei pressi della Cooperativa, partirà la nostra escursione verso il Monte Tisiddu, la cui vetta raggiungeremo tra scenografiche pareti rocciose e antiche grotte. E’ un trekking per tutti gli appassionati di natura selvaggia e tradizioni antiche che riportano ad un fiero passato rurale. Si tratta di un percorso di livello Escursionistico, adatto ad escursionisti di media esperienza. I sentieri sono semplici ma con un primo tratto roccioso che prevede un breve segmento di arrampicata (1 metro), in cui è necessario aiutarsi a salire usando entrambe le mani. Sono richiesti una buona condizione fisica e allenamento alla camminata, abbigliamento da escursionismo con zaino da 20 a 45 litri, bastoncini telescopici e scarpe da trekking.

Livello percorsi

E (escursionistico)

Impegno fisico

Preparazione al trekking e buona esperienza di montagna

Tipologia camera

  • Sistemazione in camera doppia
  • Bagno privato
  • Prima colazione
  • Supplemento camera singola

Cosa è consigliato portare

  • Scarponi da trekking con suola scolpita
  • Mantellina impermeabile e lozione anti-puntura
  • Zaino
  • Acqua, pranzo al sacco se previsto e qualche snack
  • Per chi non è allenato consigliamo bastoncini da trekking
  • Crema solare, cappellino e occhiali da sole
  • È opportuno cercare di vestirsi a strati, evitando indumenti troppo pesanti durante la camminata

Quali località si raggiungeranno

  • Ulassai
  • Canyon Sa Tappara
  • Monte Tisiddu - Su Marmuri

Foto

Cosa esplorerai

Giorno 1Arrivo e sistemazione a Ulassai

Arrivo a Ulassai e sistemazione in struttura. Serata libera per scoprire in pieno relax questo antico borgo della Sardegna centro orientale, paese natale dell’artista Maria Lai, incastonato tra le spettacolari formazioni rocciose denominate “Tacchi di Ogliastra”.

Giorno 2Trekking sui Tacchi di Ogliastra

Dedicheremo l’intera giornata ad un trekking sull’immenso altopiano dei Tacchi di Ogliastra, un territorio dotato di una bellezza selvaggia e unica nel suo genere in tutta la Sardegna. Partiremo dal Canyon Sa Tappara e ci addentreremo in un’atmosfera da fiaba di sorgenti e rigogliosi boschi di lecci secolari. Potremo godere di naturali finestre panoramiche sul bordo dei Tacchi, dove il nostro sguardo potrà spaziare fino ai colori intensi del mare. Proseguiremo la nostra escursione visitando “Su Barraccu”, ricostruzione di un’arcaica dimora di pastori, che si presenta come una struttura a base circolare con una copertura conica. Queste antiche abitazioni erano un tempo punto di riferimento dei pastori, utilizzate per il pernottamento, ma anche per conservare provviste o utensili per il lavoro. Si tratta di strutture autentiche del territorio sardo, che sanno tuffare il visitatore attento in un passato antico e coinvolgente. Ne ascolteremo la storia, imparando com’era la vita al loro interno e come venivano costruite. Da qui proseguiremo per la Vedetta Punta Seccu, che con i suoi 998 metri regala un panorama che spazia a 360° sulle vette delle montagne e i paesaggi sottostanti.

Giorno 3Trekking sul Monte Tisiddu

Cominceremo questa giornata con una visita al Laboratorio Artigianale Tessile della Cooperativa “Su Marmuri”, ad Ulassai, che si distingue per l’alta qualità dei suoi tessuti e delle sue manifatture, lavorati con esclusive tecniche manuali e con una sapienza antica che sa coniugare motivi tradizionali con un’eccezionale interpretazione in chiave moderna. Le lavoratrici, da oltre trent’anni si dedicano con passione al proprio lavoro, riproponendo con maestria le antiche tecniche di lavorazione con il telaio a mano. Tutti i prodotti sono realizzati con fibre naturali e affiancano al repertorio decorativo tipico dell’artigianato della Sardegna nuovi motivi sviluppati in collaborazione con artisti locali quali Maria Lai, considerata una delle più importanti artiste sarde contemporanee. Proprio dal laboratorio inizierà la nostra ascesa verso il Monte Tisiddu, il Tacco che sovrasta Ulassai e la cui sommità, denominata Bruncu Matzeu, raggiunge quasi i 1000 metri di altitudine. Il percorso ci permetterà di ammirare elementi botanici e paesaggistici di notevole importanza naturalistica e la vetta si spalancherà su un panorama mozzafiato: oltre allo scenario suggestivo offerto dal paese a valle e dalle montagne circostanti, il colpo d’occhio abbraccerà tutta la Sardegna orientale, dalle cime del Gennargentu al monumento naturale di Perda e Liana, fino al Monte Corongiu di Jerzu e ai lontani Sette Fratelli, in prossimità di Cagliari. Sarà inoltre ben visibile tutta la costa di Tortolì e Arbatax.

Mappa

FAQ

10 viaggiatori stanno considerando di prenotare questo tour ora!