+39 06 98382722 info@trekkinglife.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
+39 06 98382722 info@trekkinglife.it

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Birth Date*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step

Already a member?

Login
Prezzo
da€199
Prenota
Richiedi info
Nome*
Indirizzo email*
La tua richiesta*
* Ho letto e accetto i Termini di condizione ela Privacy Policy.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
The tour is not available yet.

Avanti

Salva tra i preferiti

Adding item to wishlist requires an account

1718

I pacchetti Trekkinglife

  • Il prezzo è calcolato su gruppi tra 6 e 12 pax
  • Il viaggio viene confermato al raggiungimento del numero minimo
  • E’ possibile partire anche in 2 ma il prezzo potrebbe essere differente da quello mostrato nella proposta
  • Quando la partenza è garantita troverai un’icona sull’offerta

Trekking a Piana del Lago e Sentiero Costara

Week end di 3 giorni alla scoperta dell'Appennino Lucano: include trekking, pernottamento, colazioni ed esperienza finale inclusi.

  • LivelloPathfinder
  • Distanza da percorrere14 KM
  • Dislivello medio+250 mt
  • Durata3 giorni
  • Gruppi6 - 12 Pax
  • SistemazioneB&B

Trekking naturalistico alla scoperta delle bellezze della Basilicata: un percorso che parte da Sasso di Castalda per salire verso il Monte Arioso e poi immergersi tra i faggi del Bosco La Costara

Il nostro trekking naturalistico alla scoperta dei dintorni di Potenza alterna un livello di difficoltà escursionistico medio (E) ad un livello turistico (T). Si tratta quindi di un tour ideale per un adulto appassionato di trekking e ben abituato alle camminate, soprattutto considerando il dislivello di +425 metri da superare per raggiungere il Monte Arioso. Sono richieste quindi una buona propensione alla camminata e un’attrezzatura basica per riuscire ad affrontare al meglio il percorso. Qui di seguito troverete un programma dettagliato, giorno per giorno, dell’escursione.

La quota include

La quota non include

  • Tutti i pasti sopra non elencati
  • Tutti gli spostamenti da/per i punti di interesse
  • Eventuale tassa di soggiorno

Cosa aspettarsi

Il trekking naturalistico alla scoperta del Monte Arioso e del Bosco della Costara è un affascinante percorso che porta alla scoperta delle bellezze naturalistiche del territorio situato all’interno del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano. Un itinerario che sa combinare alla perfezione la passeggiata con l’escursione: dalla pianura alla vetta del Monte Arioso, e poi scendendo ancora verso la Piana del Lago, avremo modo di immergerci in uno dei paesaggi più belli della Basilicata. Sullo sfondo di boschi di faggio e cerro potremo ammirare le meraviglie di una natura che crea da sé torrenti e sorgenti di acqua freschissima, che alimentano il piccolo lago che si trova ai piedi del Monte Arioso. E poi, una volta in cima, la bellezza di una vista panoramica in grado di togliere il fiato. Un percorso che è in grado di affascinare chiunque ami il trekking e non solo. E se amate una nota di sacralità, l’itinerario alla scoperta della Basilica di San Michele vi regalerà quella dose di fascino storico che non guasta mai, soprattutto se immerso in un paesaggio selvaggio e affascinante.

Livello percorsi

T/E (escursionistico semplice-medio)

Impegno fisico

Minima preparazione al trekking

Tipologia camera

  • Sistemazione in camera doppia
  • Bagno privato
  • Prima colazione
  • Possibilità supplemento singola

Cosa è consigliato portare

  • Scarponi da trekking (necessari)
  • Per chi non è allenato consigliamo bastoncini da trekking
  • Giacca a vento, felpa e pantaloni lunghi
  • Zaino
  • Acqua e qualche snack

Quali località si raggiungeranno

  • Monte Arioso
  • Bosco della Costara

Foto

Cosa esplorerai

Giorno 1Arrivo e sistemazione a Sasso di Castalda

Arrivo a Sasso di Castalda, un piccolo paese situato a quasi 1000 metri, immerso nel meraviglioso Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri – Lagonegrese. Dopo l’arrivo seguono la sistemazione presso la struttura e la serata libera, così da permettere agli ospiti di prepararsi al meglio per la giornata seguente.

Giorno 2Monte Arioso

Il secondo giorno si apre subito con una visita al Monte Arioso (1709 mt), che raggiungeremo seguendo il sentiero degli impianti sciistici del comprensorio di Sasso di Castalda e poi ancora gli impianti di risalita del comprensorio Arioso-Pierfone, fino a raggiungere la vetta. Da qui godremo una splendida vista panoramica sulla zona circostante: dal Volturino al Sirino, dal Cervati agli Alburni, e poi ancora fino alle acque cristalline del Mar Tirreno. Dopo esserci goduti un po’ di riposo ricominceremo la nostra passeggiata scendendo verso Piana del Lago, dove potremmo immergerci in uno paesaggi naturalistici più belli della zona. Qui, tra boschi di faggio e cerro, nascono naturalmente piccoli sorgenti e torrenti che vanno ad alimentare un lago ben immerso nel bosco circostante. Da qui, dopo una breve sosta, torneremo a salire verso il Monte Arioso, per chiudere così il nostro percorso ad anello.

Giorno 3Trekking nel Bosco della Costara

Il terzo giorno del nostro itinerario è tutto dedicata ad una passeggiata all’interno del bosco della Costara, dove avremo modo di ammirare gli esemplari di faggio più belli ed antichi dell’intera Basilicata. Camminando arriveremo al cospetto del monumentale Faggio di San Michele, uno degli “alberi padri” della regione, e poi proseguiremo costeggiando il corso del Fiume San Michele, nei cui dintorni si trova la Basilica di San Michele. Un percorso che combina natura e sacralità, e si concluderà con una degustazione di prodotti tipici del territorio all’interno del bosco.

Mappa

FAQ

8 viaggiatori stanno considerando di prenotare questo tour ora!