Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Macedonia la perla sconosciuta dei balcani

0
Easy trekk
Da€774
Easy trekk
Da€774
Nome*
Email*
Messaggio*
Lista desideri

Adding item to wishlist requires an account

10

Perché prenotare con noi?

Hai qualche domanda?

Non esitate a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con voi.

+39 06.98382722

info@quattrovacanze.it

8 notti 7 giorni
Disponibilità: da aprile a settembre
Macedonia
Min Age : 7
Dettagli del tour

Alla maggior parte della gente la Macedonia fa pensare ad Alessandro Magno che distese il suo impero fino all’India. Nonostante ciò accadde   più di 2,300 anni, una delegazione proveniente da Hunsa, l’antica provincia del Pakistan  abitata ancora oggi da discendenti macedoni, di recente ha fatto visita al paese dei suoi antenati. La delegazione, guidata dal Mir Gansafer Ali Khan,è rimasta stupefata dai siti storici fra cui l’Eraclea, nei d’intorni di Bitola, ed Ocrida, da dove provengono originariamente i suoi antenati, dalle similarità nei costumi e non di meno, dall’ospitalità con la quale erano stati accolti in tutte le parti della Macedonia.        

Oggi esistono ancora innumerevoli testimonianze di eccelenza riguardo l’importanza della Macedonia nella civiltà neolitica (10000 – 3200 a.C.), nell’età del bronzo (3200 – 1200 a.C.), sulla Dinastia Macedone di Filippo II e il suo figlio Alessandro Magno (800 – 168 a.C.), l’epoca Romana (150 a.C. – 400 d.C), l’epoca Bizantina (400 – 1400) e il periodo ottomano (1400 – 1900).

L’immagine della Macedonia sarebbe incompleta se tralasciamo la cucina tradizionale, i vini della regione nonchè la grappa e tutto questo avvolto con l’accoglienza calorosa della gente.

Insomma, è chiaro che ci sono tante ragioni di esplorare la Macedonia da vicino.

   

Programma delle partenze

  • da aprile a settembre

Partenza da

Orario di partenza

Numero minimo

2 pax

Numero massimo

12  pax

Il prezzo include

  • Organizzazione e direzione tecnica
  • guida turistica parlante italiano durante l’intero viaggio
  • Trasporti da e per l’aeroporto, tutti gli spostamenti verso le località indicate;
  • 1 guida permanente
  • 7 pernottamenti con colazione e cena in alberghi a 4*
  • 1 gita in barca sul lago di Ocrida - 1gita in barca a remi a San Naum - 1 picnic organizato il 4º giorno - 1 degustazione di vini il 6º giorno
  • tasse di soggiorno
  • Ingressi inclusi: - Ocrida, fortezza Samuele & Chiesa San Peribleptos - Monastero San Naum - Heraclea Lincestis - Krusevo, Monumento nazionale - Stobi

Non incluso

  • Volo aereo
  • Bevande extra oltre all’acqua (per pranzi e cene)
  • Polizza assicurativa di viaggio medico-bagaglio;
  • Eventuali spese personali;
  • Tutto ciò non espressamente indicato ne’ “La quota comprende”.
Prezzo del viaggio

Il viaggio è stato ideato per partenze garantite da 2 persone

Il prezzo a persona a partire da:

  • 774 € apr/ott (minimo 2 persone)
  • 900 €  mag/giu/sett (minimo 2 persone)
  • 1026 € lug/ago (minimo 2 persone)

 Le quote sono quindi soggette a riconferma al momento della prenotazione

Modalità di viaggio

Gli spostamenti verranno effettuati in pulman  privato.

Gli alloggi sono graziosi e molto caratteristici (tutte le camere con bagno).

Chi decide di partire per un viaggio del genere oltre a divertirsi e visitare luoghi poco convenzionali è desideroso di fare un’esperienza che lo possa arricchire.

Oltre ad essere un turista sincero, il viaggiatore dovrà anche essere dotato di un certo spirito di collaborazione.

Un viaggio che consigliamo a tutti, anche a famiglie con bambini.

Informazioni utili

•    Documentazione necessaria per l’ingresso nel Paese
Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario il passaporto con validità residua di almeno tre mesi o la carta di identità valida per l’espatrio (dal 3 ottobre 2008 i cittadini dei Paesi UE e dei Paesi firmatari dell’Accordo Schengen possono entrare nel Paese con carta d’identità valida per l’espatrio). 
Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
In passato sono state segnalate difficoltà d’ingresso per i possessori di carte di identità cartacee rinnovatecon timbro nonché per i possessori di carte di identità elettroniche rinnovate con un certificato rilasciato dal Comune. Ove si riscontrassero dette difficoltà, si prega di contattare la Sezione Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Skopje, ai recapiti riportati su questo sito.
Qualora in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata, si prega di consultare l’Approfondimento – “Prima di partire – Documenti per viaggi all’estero”. 

Viaggi all’estero di minori: si prega di consultare l’Approfondimento “Prima di partire – Documenti per viaggi all’estero di minori”.
Ove i minori non fossero accompagnati da almeno un genitore, essi devono essere muniti anche di un documento autorizzativo (di affidamento) valido per l’uscita dall’Italia, corredato di traduzione in inglese.

Visti di ingresso: ai cittadini italiani non è richiesto il visto d’ingresso per turismo, purché il soggiorno non superi 90 giorni nell’arco di 6 mesi. Il visitatore deve recarsi, entro 48 ore dall’arrivo, presso l’’ufficio immigrazione del Ministero degli Interni o presso i Commissariati di Polizia e comunicare l’indirizzo di residenza temporanea (procedura automatica in caso di alloggio presso hotel).
Per tutti gli altri motivi d’ingresso (lavoro, studio), il visto d’ingresso è obbiligatorio.
Una volta ottenuto il visto, entro 8 giorni dall’entrata nel Paese, è necessario procedere alla richiesta di permesso di soggiorno presso l’Ufficio stranieri del Ministero dell’Interno.

Itinerario di viaggio

Giorno 1 Arrivo in Macedonia

Arrivo a Skopje. Incontro con la guida all’aeroporto e trasferimento nel nostro albergo a Ocrida.

Giorno 2 Ocrida – San Naum

Cominciamo la giornata con una gita in barca sul lago di Ocrida. Procediamo a piedi fino al centro storico dove si possono visitare alcune delle chiese più famose e ovviamente la fortezza del Re Samuele. Nel pomeriggio il secondo viaggio continua con una gita in barca a remi per conoscere i sorgenti sotteranei. Seque una visita al monastero San Naum.

Giorno 3Vlestovo – Elshani (aprox. 3 ore di cammino passo facile, aprox. 150 HM, aprox.4 KM)

La mattina il pullman ci porta a Vlestovo. Da lì inzia la nostra camminata che ci porta a Elsciani. L’intera regione tra Prespa e il lago di Ocrida fa parte del parco nazionale Galicica, un patrimonio mondiale sotto la tutela dell’UNESCO. Nel pomeriggio tempo libero a Ocrida, poi cena e pernottamento a Ocrida.

Giorno 4Parco Nazionale Galicica (aprox. 4 ore di cammino passo medio, aprox. 300 HM, aprox. 6 KM)

Il programma di oggi prevede due camminate. La mattina il pullman ci porta al parco nazionale Galicica dove stiamo per fare la camminata più difficile. A mezzogiorno raggiungiamo la punta più alta delle camminate di oggi, arrivando fino a 1.400m d’altitudine. Qua possiamo fare un picnic immerse nella natura. Proseguimento nella direzione al lago di Prespa. Raggiungiamo Brajcino dove, durante una camminata leggera, scopriamo i fiumi impetuosi della regione. Cena e pernottamento a Ocrida.

Giorno 5Bitola – Prilep – Krusevo

Oggi lasciamo il lago di Ocrida recandoci per primo alla città di Bitola. La città è stata una volta la base di gran importanza per i diplomatici nei tempi dell’impero Ottomano. Segue la visita della città antica di Heraclea Lyncestis e il viaggio continua a Prilep dove possiamo fare il pranzo. Il highlight del giorno sarebbe il monastero “pendente” vicino a Prilep, situato in mezzo alle roccia e la sera raggiungiamo il nostro albergo a Krusevo, la città più alta della Macedonia.

Giorno 6 Krusevo – Stobi (degustazione di vini) - Veles (aprox. 1.5 ore di cammino passo facile, aprox. 100 HM, aprox. 3 KM)

Rinfrescati dalla colazione, iniziamo la nostra prossima camminata direttamente dall’abergo. Durante questo giro a piedi attorno Krusevo, saremo accompagnati da un panorama unico. Facciamo anche una visita al Museo Nazionale della Macedonia prima di giungere agli scavi di Stobi con il pullman. Segue una degustazione dei buoni vini macedoni nella cantina Stobi. Sistemazione nel nostro albergo a Veles.

Giorno 7Veles – Skopje (aprox. 2,5 ore di cammino passo medio, aprox. 350 HM, aprox. 5 KM)

La mattina facciamo una camminata attraverso la montagna locale di Skopje, Vodno. Qua godiamo la vista unica sulle montagne circostanti. Nel pomeriggio esploriamo la capitale della Macedonia e vediamo posti eccezionali come la fortezza di Kale, il gran bazaar oppure la casa memoriale di Madre Teresa. Alla sera cena tradizionale accompagnata da musica in ristorante locale.

Giorno 8Skopje – Trasferimento all’aeroporto

Mappa

Foto